Visita guidata di Palena

A partire da:

22.00

Departure:
  • 17 Febbraio 2024
  • 18 Febbraio 2024
  • 24 Febbraio 2024
  • 25 Febbraio 2024
  • 2 Marzo 2024
  • 3 Marzo 2024
  • 9 Marzo 2024
  • 10 Marzo 2024
Totale: 22

validità offerta

Fino a esaurimento disponibilità o entro la data indicata

Modalità di prenotazione

Seleziona la data e indica il numero di partecipanti

I prezzi indicati

Prezzi a persona, per i bambini sino ai 12 anni sono previste agevolazioni

Palena, un paese che saprà sorprenderti!

.       

           

.

Palena è un piccolo borgo posto alle pendici del Monte Porrara, sul versante orientale della Majella. Il paese, di origine altomedievale, conserva un borgo antico dagli scorci caratteristici, con archi e portali in pietra.

Assolutamente da non perdere è il castello ducale detto anche Castel Forte, sito su di uno sperone roccioso, che ospita il Museo Geopaleontologico Alto Aventino dal 2007, che insieme a Capo di Fiume, alle sorgenti dell’Aventino e all’Altopiano del Quarto Santa Chiara vengono riconosciuti come geositi UNESCO.

Numerose sono le chiese e gli edifici storici che conferiscono al borgo un fascino antico, come la chiesa dei Santi Antonino e Falco, chiesa patronale del paese. Venne intitolata a san Falco di Palena, monaco basiliano morto a Palena nell’XI secolo, e a Sant’Antonino Martire. Interessanti sono anche la Chiesa di San Cataldo del XI secolo e la chiesa della Madonna del Rosario di più recente costruzione. La chiesa della Madonna del Rosario, nei pressi della pittoresca piazza del Municipio, con un elegante prospetto su gradinata a doppia rampa, un magnifico rosone a ruota e interessanti opere pittoriche e scultoree.

Nel cuore dell’abitato, il piccolo Teatro Aventino dedicato a Ettore Maria Margadonna, autore e sceneggiatore vissuto a metà del ‘900 tra i suoi testi “Pane, amore e fantasia”.

.

DETTAGLI ITINERARIO

Ore 10:15 arrivo del treno storico alla stazione di Palena. Sosta  intermedia in uno dei luoghi più affascinati di tutta la tratta: la stazione posta sul valico della Forchetta a quasi 1300 metri di quota, con il grande orizzonte circostante degli Altipiani Maggiori d’Abruzzo. Sul posto mercatino con servizio ristoro, prodotti tipici e lavorazioni artigianali.

Ore 11:15: partenza in bus riservato dal piazzale antistante la stazione di Palena, per raggiungere la località del centro abitato, distante circa 12 km e raggiungibile attraverso la spettacolare strada del Valico della Forchetta e dell’Alta Valle dell’Aventino, tra boschi e pareti rocciose del versante orientale della Maiella, fino a toccare sorgenti e il fiume Aventino, che entra letteralmente tra le case del paese..


A seguire pranzo libero e a partire dalle 14:30 visita guidata da Piazza Municipio: centro storico e a seguire ingresso al Castello Ducale con uno spettacolare panorama sul paese, sul massiccio della Maiella e sulla valle sottostante, al suo interno varie sezioni di grande interesse storico culturale tra cui il Museo Geopaleontologico nella cui collezione vi sono reperti e fossi risalenti a milioni di anni fa.
Ripartenza del bus e rientro alla stazione di Palena per treno storico alle ore 16.20, per fare rientro a Sulmona.

 

viaggia in treno storico

Facebook

Contatti

• Piazzetta del Rosario, 3 – Palena (CH)
• Via Angeloni, 45 – Sulmona (AQ)

Telefono: +39 0872 222 199
+39 0864 950 555

WhatsApp: +39 0872222199

Mail: info@ferroviadeiparchi.it

Mail gruppi e agenzie: gruppi@ferroviadeiparchi.it

NEWSLETTER

Se vuoi essere tra i primi a conoscere le date di viaggio, ricevere informazioni su tutte le nostre offerte, promozioni ed eventi, iscriviti alla nostra Newsletter!

Copyright 2018-2023 Soc. Coop.Pallenium Tourism&Service s.r.l.
Agenzia Viaggi e Tour Operator – licenza n. 145820 – P.IVA:02469820696